In occasione del Fuorisalone 2017 BASE Milano di Zona Tortona festeggia il suo primo compleanno con un’intensa programmazione di appuntamenti, progetti espositivi, concerti e incontri negli storici spazi dell’ex Ansaldo in Via Bergognone 56.

118 progetti selezionati, 21 i lavori esposti nella mostra fisica, i rimanenti sono presentati sul nuovo osservatorio online permanente  di design firmato di BASE Milano.

Durante la Milano Design Weeek BASE Milano dedicherà oltre 5.000 mq al design. Vediamo allora nel dettaglio tutti gli appuntamenti programmati per il Fuorisalone 2017:

Al primo piano ci sara’ la mostra Design Nomade curata dal team di BASE Milano con le suggestioni di Stefano Mirti, che riunirà 21 designer italiani e internazionali. Protagonista il tema degli spazi ibridi e flessibili, tra l’abitativo, il ricreativo e il lavorativo, casa, ufficio, laboratorio, lounge e home-cinema insieme. Oggetti nomadi, combinazioni di analogico e digitale, interconnessi, agili, sempre portabili, adatti alle nostre esistenze nomadi.

This slideshow requires JavaScript.

A seguire l’installazione Forms of turmoil a cura di Raumlabor, un laboratorio per il design, la sperimentazione e la produzione di strutture gonfiabili per riflettere sulle forme di manifestazione e di protesta; la mostra Manifattura 4.0. The challenge for the future of the Italian companies, e ancora Green Smart Living e rOBOTRIP |open tools for art and design, nato dalla collaborazione tra WeMake e Caracol Design Studio, il progetto di Moleskine con Bradley Theodore e la Classic Backpack Collection, dedicato alla relazione tra due oggetti nomadi per antonomasia, zaino e taccuino.

Per finire la creazione di un’installazione immersiva e interattiva di Samsung che, per celebrare il nuovo design Galaxy, ha commissionato allo studio di fama mondiale Zaha Hadid Architects e all’acclamato collettivo di arte e design digitale Universal Everything.

In linea con il tema sarà anche la proposta culinaria “nomade” del Bar con cucina e il bookshop On Printed Paper con una selezione curata ad hoc di libri per approfondire il tema del Design Nomade. Non mancheranno incontri, presentazioni di libri e serate musicali. E il 9 aprile closing party della dodicesima edizione del Design Week Festival di Elita, DWF12 #WalkThrough.

♥ Incontri e talk a cura di BASE

Il programma di talk, incontri e tavole rotonde si articola in un palinsesto che approfondisce i temi del design nomade. In particolare si terrà:

  • 4 APRILE h. 12.00 | M-Box Street Talks: Let’s talk about street-art. Conversazione con Bradley Theodore
  • 4 APRILE h.18.00 | Appuntamento dedicato alla fanzine come strumento di narrazione e di ricerca sul macro-tema del nomadismo. Sarà presentata una fanzine frutto della collaborazione tra On Printed Paper e lo studio di grafica milanese ATTO. Seguirà una performance con djset a cura di Analogique all’interno dell’installazione Dodi
  • 5 APRILE h.11.00 | Incontro relativo alle micro-architetture abitative introdotto e moderato da Davide Fassi del Politecnico di Milano, a cui parteciperanno: Leonardo Di Chiara (rappresentante italiano della Tinyhouse University) con il progetto espositivo Bauhaus Campus dell’architetto Van Bo Le-Mentzel; lo studio di architetti Orizzontale; il collettivo Raumlabor di Berlino e lo studio siciliano di designer e architetti Analogique
  • 5 APRILE h. 16.00 | The nomadic suitcase: products for living on the-go con Pier Bardoni
  • 5 APRILE h. 17.00 | Talk From notebook to Backpack, conversazione con Giulio Iacchetti, designer dello zaino Moleskine Collezione Classic
  • 5 APRILE 17.30 | Rise of the chat-bots @Cariplo Factory
  • 6 APRILE h. 14.00 – 15.00 | 500 No More, Stefano Mirti intervista Gianandrea Facchini di Buzzdetector ideatore del progetto 500 No More
  • 6 APRILE h.16.00 | Workshop dedicati alla creazione di origami a cura del designer Dewi Brunet
  • 6 APRILE h.17.30 | The internet of me @Cariplo Factory
  • 7 APRILE h.11.00 | Incontro dedicato alla presentazione dei designer della mostra Design Nomade moderato da Stefano Mirti
  • 7 APRILE h.14.30 | Approfondimento dedicato al cambiamento dell’ufficio in un’ottica nomade e di sharing. Introduce e modera la professoressa Carolina Pacchi del Politecnico di Milano e interverrà il collettivo statunitense : (pronunciato “colon”) con una Skype performance e la presentazione della ricerca Specimens of nomadic professionalism insieme allo studio svedese Superlab che presenterà, invece, il libro Playful Office (in vendita anche presso il bookshop)
  • 7 APRILE h.16.00 | Workshop dedicati alla creazione di origami a cura del designer Dewi Brunet
  • 7 APRILE h.16.30 | Sketchmob, per imparare a osservare. Architetti, illustratori, appassionati di disegno, ma anche neofiti assoluti si danno appuntamento in BASE Milano per una session collettiva di disegno dal vero, guidati da mani più esperte. Aperta a tutti, fino a esaurimento posti. Iscrizioni su www.sketchmob.it
  • 7 APRILE h.17.30 | Life in a Smart Home @Cariplo Factory
  • 8 APRILE h. 15.30 | Designing the nomadic lifestyle@Cariplo Factory
  • 8 APRILE h.16.00 | Workshop dedicati alla creazione di origami a cura del designer Dewi Brunet
  • 8 APRILE h.16.00 | #TOURTELLING di Accademia Galli- IED Como
  • 8 APRILE h. 18.00 | Performance dell’artista YOSONU. L’artista si esibirà a BASE Milano suonando alcuni oggetti da viaggio
  • 9 APRILE h.16.00 | Workshop dedicati alla creazione di origami a cura del designer Dewi Brunet

Scopri tutti gli appuntamenti del Fuorisalone 2017!

BASE Milano | Via Tortona 56, Milano

 

Rossella Sblendorio
Sono un Interior Designer, laureata allo IED di Milano, da sempre innamorata della scenografia, della fotografia e del lighting design. Qui un assaggio dei miei lavori:
http://www.zaditaly.com/designer/rossella-sblendorio

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.