Se il vostro armadio straripa di scarpe come quello di Carrie Bradshaw in Sex and the city sietete irremediable delle shoes addicted! Sempre alla ricerca di scarpe di tendenza, le amate pazzamente. Ma come tutte le cose a cui si vuole bene, anche le scarpe hanno bisogno di tutte le vostre cure!

 

Scapr d tendenza

Cura della scarpa

Nonostante il nostro amore spassionato, a volte, siamo portate a trascurare le nostre preziose amiche, convinte che siano talmente resistenti da sapersi difendere da sole: purtroppo, anche le scarpe migliori si rovinano nel tempo e richiedono di essere trattate correttamente, per poter mantenere tutto il loro splendore. Se avete intenzione di comprarne un paio nuovo, magari approfittando dei migliori siti che vi propongono tante scarpe da donna online, sappiate che dovrete poi imparare a portar loro rispetto, così che possano essere per lungo tempo le vostre migliori compagne di viaggio!

Come potete dunque prendervi cura delle vostre scarpe?

Come lavare le scarpe

Ad ogni scarpa il suo materiale e ad ogni materiale il suo apposito prodotto: ciò vuol dire che dovrete imparare come trattarle per tirarle a lucido, ma senza sottovalutare l’importanza di questo aspetto.
Scarpe di pelle, infatti, sono molto più delicate di quele che usano materiali come la plastica. dunque partiamo proprio da qui: come pulire le scarpe in pelle? Il tessuto va nutrito e idratato con un panno morbido, possibilmente imbevuto di un latte apposito. Poi, per quanto concerne la cera, è meglio evitare di esagerare con le applicazioni: una lucidatura eccessiva può infatti rovinarle! Il discorso si fa più serio se parliamo di come pulire le scarpe scamosciate: mai lucidarle e mai usare prodotti che non siano specifici per questo materiale. Infine, la vernice e il sintetico: per la prima basta usare un detergente delicato, ma privo di acetone, mentre per il sintetico bastano un panno umido e una spazzola.

Acessori per scarpe

Impermeabilizzare le scarpe con i prodotti appositi è un ottimo sistema per proteggerle sia dall’umido che dallo sporco: un’azione necessaria per farle durare più a lungo. Anche il ricambio giornaliero è importante: cercate sempre di concedere almeno un giorno di riposo ad ogni paio di scarpe, così da permettergli di dissipare l’umidità accumulata. In tal caso può aiutare anche l’uso della soletta, che però non va mai lasciata dentro le calzature. Inoltre, dopo aver lavato le scarpe, state attentissime a come le asciugate: non lasciatele mai sotto i raggi diretti del sole, né in prossimità di fonti di calore come i termosifoni, perché secchereste troppo velocemente il materiale. Piuttosto dategli il tempo di asciugarsi “naturalmente”, magari usando gli appositi tendi-scarpe. Infine, dove conservarle? Al riparo dall’umidità, dunque sempre in luoghi asciutti e lontane dalla polvere.

ilovezonatortona
La Redazione di I Love Zona Tortona.

Similar Articles

Leave a Reply