Corto Circuito, vernissage di arte contemporanea in Zona Tortona, ha attirato ieri sera nel quartiere appassionati di arte da ogni dove per l’opening della sua nona edizione, che ha coinvolto 11 location in tutto. In particolare una delle esposizioni più coinvolgenti è stata Face Art di Studio Iroko e Tortona Creativity, in Via Voghera. La mostra curata da Roberto Quagliarella e Alessandro Neckels, ha coinvolto artisti contemporanei nell’affrontare un tema popolarissimo: l’ormai onnipresente social network Facebook ed inoltre ha reso attiva la partecipazione del pubblico, invitando quest’ultimo a votare per le tre opere preferite. Face Art – Portraits in the Age of Facebook, propone inoltre un intervento benefico: il 10% del ricavato dalla vendita dei lavori sarà devoluto a favore dell’Associazione Epsilon Onlus.

Face Art è una collettiva di 10 artisti contemporanei che presentano opere ispirate dall’immagine di sé riprodotta nel social network Facebook in piccolo formato inquadrato in una cornice, a rappresentare persone invisibili ma reali, talvolta sostituita da un “avatar”, sorta di cartone animato caricatura di sé, che dovrebbe rappresentarci.
L’immagine archetipica dell’autoritratto viene qui riadattata e riaggiornata nell’era digitale, dove può variare ogni giorno a seconda dello stato d’animo o degli eventi quotidiani.
Tema comune delle opere è però l’inquietudine: cosa si nasconde dietro la normalità apparente di quei volti, a volte mascherati, che compaiono nella nostra pagina “cerca amici”? Di chi sono quelle immagini di persone che forse conosciamo o forse no?
Vengono in mente anche le immagini che compaiono in alcuni articoli di cronaca nera, in cui  della mamma omicida viene rintracciata la pagina del profilo: una volto sorridente e una frase di speranza, ma era davvero così? Facebook ci offre un’occasione per porci in armonia col mondo e con le persone che ci circondano. Ma quello che sentiamo dentro può davvero essere scritto sulla barra dello stato? … “A cosa stai pensando?” Può davvero essere dato in pasto ai naviganti del social network?  L’immagine della locandina della mostra dice tutto.

Studio Iroko e Tortonacreativity, 13-20 maggio 2010, Via Voghera 11B – Milano

[mappress]

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.