Nelle ex officine Riva & Calzoni di Zona Tortona, Fondazione Pomodoro presenta l’operea di Magdalena Abakanowicz nella mostra SPACE TO EXPERIENCE. Una retrospettiva della scultrice polacca, un viaggio tra le sue creazioni realizzate con fibre vegetali, ceramica, acciaio, dove è l’opera stessa a determinare lo spazio, a darvi un senso e a trasformarlo in luogo da esperire.

La serie Abakans (1965-75), così denominata dal proprio cognome, esprime la volontà di occupare lo spazio per entrare dentro l’opera, dove l’interiorità diventa una condizione necessaria alla comprensione. Il linguaggio metaforico del suo lavoro si rivela nella “irripetibilità all’interno della quantità: una folla di persone o di uccelli, insetti o foglie è un misterioso assemblaggio di varianti di un certo prototipo, un enigma della natura aberrante, di esatta ripetizione o incapacità di produrre se stessa, proprio come una mano non può ripetere il proprio gesto” (M. Abakanowicz).

Embryology (1978-1981) si presenta come una sequenza di circa 800 moduli di varie dimensioni a forma di patate, ricuciti di iuta. Forme che diventeranno figure umane sedute o in piedi, senza testa, teste, mani o schiene (le serie Heads, Backs, Crowds), in un percorso in cui le opere si fanno sempre più possenti, se pur di materiali fragili e deperibili. Ciascuna figura è individualità tra la folla, ha una propria espressione, particolari della pelle, la superficie è naturale come corteccia d’albero o come pelliccia di animale, è l’impronta delle dita dell’artista sull’opera.

Magdalena Abakanowicz, riconosciuta a livello internazionale tra i maggiori rappresentanti della scultura contemporanea, vive e lavora a Varsavia.

L’intera popolazione delle sue figure, più di mille, non è mai stata esposta insieme. Le opere sono conservate nei numerosi musei, collezioni pubbliche e private in varie parti del mondo. Esse costituiscono un avvertimento, un senso prolungato d’ansia proprio della poetica della grande scultrice solitaria.

Fondazione Pomodoro 10 Aprile – 26 Giugno 2009 Via Solari, 35 – Milano

ilovezonatortona
La Redazione di I Love Zona Tortona.

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.