Appuntamento con il cinema francese questa sera al Cinema Orfeo di Zona Tortona, luci puntate sull’attesa ultima fatica di Luc BessonAdèle e l’Enigma del Faraone. “…la morte è l’unico cammino che porta alla nascita”, questo il  fil rouge del film che narra le avvenuture dell’impavida e tenace giornalista Adèle Blanc-Sec (Louise Bourgoin), eroina del fumetto francese datato 1976 di Jaques Tardi.

Francia 1912. Determinata nel perseguimento dei propri obiettivi, la giovane e coraggiosa protagonista si ritrova alle prese con fossili, mummie e misteri al fine di salvare la sorella Aghate ridotta in fin di vita a seguito di un incidente accorso durante una partita di tennis. Nel frattempo la capitale francese si trova a dovere affrontare il problema di un uovo di pterodattilo risalente a 136 milioni di anni fa misteriosamente schiusosi nella teca del museo di storia naturale e di un animale preistorico che semina il panico per i cieli e per le strade della romantica Parigi.
La curiosità di questa pellicola è da riscoprire nel fatto che ha subito un periodo di gestazione decennale. Il titolare dei diritti infatti, Jaques Tardi, non voleva cedere alle lusinghe di Besson determinato a portare la prediletta eroina francese sul grande schermo. Quando quest’ultimo riuscì nel suo intento di aquisire i diritti, si concretizzò finalmente il suo obiettivo e realizzò il lungometraggio che questa sera è di scena nelle sale del Cinema Orfeo di Zona Tortona.

Uscita: 15 ottobre 2010
Regia: Luc Besson
Sceneggiatura: Luc Besson
Cast: Louise Bourgoin, Mathieu Amalric, Gilles Leolluche, Jean Paul Rouve, Jacky Necessian, Philippe Nahon, Nicolas Giraud, Frédérique Bel, Laure De Clermont-Tonerre, Gerard Chaillou, Moussa Maaskri
Produzione: Europa Corp
Musiche: Eric Serra
Origine: Francia 2010
Genere: Avventura – fantastico
Durata: 110 minuti

Cinema Orfeo, Viale Coni Zugna 50 – Milano

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.