In attesa di conoscere il vincitore del Premio Strega 2017, giovedì 29 Giugno 2017, dalle ore 18 alle ore 20, nell’Auditorium del MUDEC – Museo delle Culture – i cinque finalisti di questa LXXI edizione presenteranno nel dettaglio i loro romanzi in un unico evento milanese: “Caccia alla strega“.

Nato nel 1947 e organizzato dalla Fondazione Bellonci dal 1986, il Premio Strega è il premio letterario più rinomato e famoso d’Italia e vanta un certo prestigio anche a livello europeo. Viene assegnato annualmente all’autore o all’autrice del libro che riesce ad ottenere maggiori consensi all’interno di una giuria chiamata “Amici della domenica”, composta da un gruppo di 400 uomini e donne di cultura, tra cui anche i vincitori degli anni passati.

Il 6 luglio emergerà il romanzo vincitore del Premio Strega 2017 che verrà decretato tra i cinque finalisti in lizza: Paolo Cognetti con Le otto montagne (Einaudi), Wanda Marasco con La compagnia delle anime finte (Neri Pozza), Alberto Rollo con Un’educazione milanese (Manni), Teresa Ciabatti con La più amata (Mondadori) e Matteo Nucci con È giusto obbedire alla notte (Ponte alle Grazie, gruppo Gems).

Al MUDEC di Zona Tortona i cinque scrittori finalisti parteciperanno a quest’unica serata milanese organizzata dal Gruppo Sole 24 Ore e presentata da Armando Massarenti, responsabile dell’inserto culturale del Sole 24 Ore. Grazie anche all’intervento del critico letterario Gianluigi Simonetti, il pubblico avrà modo di conoscere meglio gli autori, tra domande, curiosità e backstage, e soprattutto vera critica letteraria.

Considerata l’importanza che l’opinione pubblica ha sempre riservato nei confronti di questo ambito premio, viste anche che le numerose polemiche nate in passato sia nell’ambito letterario che in quello editoriale, si tratta sicuramente di un’occasione unica per saperne di più. Ricordiamo che la serata è aperta al pubblico dietro semplice registrazione, infatti, è possibile autenticarsi all’evento direttamente online.

MUDEC | Via Tortona, 56 – Milano

Brenda Herrera
23 anni. Milanese di origini venezuelane e colombiane. Laureata in Scienze della Comunicazione, attualmente studentessa di Giornalismo e Cultura Editoriale. Amo Milano in tutte le sue sfumature. Scrivere e viaggiare sono le mie piú grandi passioni.

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.