Visioni in bianco e nero. Questo il titolo della colletiva accolta nello spazio di Studio Iroko di Zona Tortona. Per alcuni è la lotta eterna tra bianco e nero, per altri la legge dei contrapposti che insieme formano un equilibrio perfetto. Questo il tema di una mostra d’arte che scandaglia attraverso le opere proposte le tematiche legate a due colori non colori, al concetto di luce e tenebra.

Il Bianco e il Nero sono due colori come gli altri? Per secoli si è dibattuto su questo argomento arrivando a soluzioni spesso interessanti. Nel concetto di cromofobia, il Bianco e Nero sono presi come contrapposizione ai colori, come elementi di primaria importanza, insieme alla forma, per arrivare all’essenzializzazione e minimalizzazione del pensiero in contrapposizione all’elemento emotivo-sensibile che il colore porta in sè. Nella storia il Nero è ¨visto come tenebra, elemento di inizio e di fine di tutte le cose, dalle quali tutto nasce e nel quale tutto ritorna; mentre il bianco, la cosiddetta luce, è ¨quell’elemento che si frappone tra la nascita e il ritorno. Si potrebbe dire che la vita è la sintesi dei due opposti, il bianco e il nero, la luce e le tenebre. E da questa sintesi nascono i colori e la percezione che ne hanno le creature viventi. Cosi la natura si manifesta con le sue infinite sfumature, ognuna delle quali contiene una parte di luce e una parte di tenebra. Cos’altro sono i colori se non una composizione misteriosa di gradazioni di luce e di buio?

Rappresentano il tema del bianco e nero attraverso le loro opere gli artisti: Diego Toscani, Nicola Domenici, Patricia Glauser, Raffaele Scotto di Carlo, Maurizio di Carlo, Loredana Romero, Chris Rocchegiani, Cristina Parravicini, Daniela Spagnuolo, Jadranka Carluccio-Grbic, Alessio Schiavo, Daniela Barone, Herwig Maria Stark, Gloria Guidi, Stefania Varca, Claudia Emanuela Coppola, Luisa Tonelli, Riccardo Resta, Matteo Felloni, Marilù Manzini.

Studio Iroko, 2-12 febbraio 2012, Via Voghera 11B – Milano

[mappress mapid=”122″]

ilovezonatortona
La Redazione di I Love Zona Tortona.

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.