Chupa Chups e The Rodnik Band: la Milano design week 2017 ha visto un esplosione di colore per una collezione di abbigliamento quasi da mangiare!!

Chupa Chups

Si parla della collezione presentata in ViaTortona a Milano che vede come protagonisti il brand The Rodnik Band, fondato da uno dei più famosi artisti del movimento post Pop Art, Philip Colbert, e il lollipop più famoso del mondo Chupa Chups, diventato icona per eccellenza della cultura pop.

The Rodnik Band

La collezione creata da The Rodnik Band vede un mix and match di opere artistiche, sculture ed outfit contraddistinti da humor e colore. Gli outfit molto lineari, che strizzano l’occhio agli abiti degli anni 60′, propongono per la donna abitini sopra al ginocchio e longuette a vita alta abbinata a t-shirt corta. Particolare attenzione è stata data agli accessori super colorati. Tratto distintivo dell’outfit uomo un classico panciotto con pantalone abbinato.

Pop art

Ma la cosa che lascia senza fiato nella collezione proposta da The Rodnik Band è proprio l’azzardata palette di colori a contrasto.

Giallo, blu elettico, rosso sono abbinati al bianco e nero, tipici della Pop Art, reinterpretata in chiave moderna grazie all aggiunta di un tocco “zuccheroso”…IL GLITTER!!

Chupa Chups logo

Il BOOM sono le stampe molto originali nella quale viene riportato il logo Chupa Chups in diverse varianti. Molte sono reinterpretazioni delle opere di Salvator Dalì, come ad esempio gli orologi molli, o il mezzo busto onnipresente nelle opere dell’artista. Tratti iconici che hanno contraddistinto anche le sculture e le opere esposte all’interno della F Magazine desing Week, dove si trovano dipinte una testa d’arancia, di fragola e d’ orologio, per non parlare poi delle sculture dorate che impreziosiscono il quadro.

Philip Colbert

I fortunati in visita l’ultimo giorno, ovvero il 7 aprile, hanno avuto l’opportunità di sentire direttamente da Philip Colbert la spiegazione del concept della collaborazione tra i due brand e il commento di alcune delle sue opere esposte.

This slideshow requires JavaScript.

 

Emma Tranchini
23 anni. Sono una fashion designer appassionata di moda, arte e pazza di shopping. Mi piace leggere e guardare film. Amo la natura ma solo in foto, per vivere preferisco la città. E.

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.