Palazzo Reale ha fatto da cornice questa mattina alla presentazione di White Milano, il salone della moda contemporary  che dal 25 al 27 Febbraio sarà accolto come consuetudine in via Tortona all’interno degli spazi del Superstudio Più, dell’Ex-Ansaldo al civico 54 e al T35.

Hanno partecipato alla conferenza stampa l’ Assessore alla Moda Comune di Milano Cristina Tajani, il Presidente di White Massimiliano Bizzi, la Direttorice Generale di White Francesca Cella e l’Ad White Brenda Bellei Bizzi, Giuseppe Mazzarella, Delegato Internazionalizzazione Confartigianato e Irakli Rusadze, designer georgiano del brand Situationist. In sala anche Mario Boselli, Carlo Capasa e Gisella Borioli.

Nelle stanze di Palazzo Reale si è respitato un clima positivo e propositivo, supportato da numeri in crescita: per la settimana della Moda Donna sono attesi in Zona Tortona circa 22.000 visitatori. L’edizione White di Febbraio si caratterizza per una superficie espositiva di 20mila mq, + 11% rispetto all’anno precedente, 511 marchi, di cui 145 esteri e 189 new entry. Focus speciale sullo scouting internazionale dalla Cina al Kazakhstan, passando per il Belgio e il Portogallo e prima sfilata alla Milano Fashion Week per lo Special Guest Irakli Rusadze.

La cooperazione tra tutti gli attori del sistema alimenta il clima di energia che anima Milano e la Fashion
Week. Con questo spirito abbiamo selezionato Situationist, interessante brand scelto tra quelli presenti a
White, ospitando la sua sfilata nel calendario di Milano Moda Donna, racconta Carlo Capasa, Presidente
di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Un White fortemente buyer oriented che vede un importante incremento di nuove domande per l’ingresso alla manifestazione, con più di 350 richieste, di cui oltre 100 provenienti dall’estero. Un dato che dimostra un potenziale di crescita tutto da sviluppare in Zona Tortona, nonché la voglia delle aziende di essere presenti sulla piazza milanese, che sta vivendo un momento culturale e commerciale positivo.

Torneranno puntuali durante la Milano Fashion Week il WHITEAST, uno special project dedicato ai designer cutting edge provenienti dalla Cina, la special area Showroom [les belges], in collaborazione con l’agenzia governativa Wallonie-Bruxelles Design Mode,  Red Area-Only New Brands, lo spazio dedicato alle new entry e posizionato al livello superiore di Superstudio Più.

White rafforza ulteriormente la sua leadership di salone del womenswear in Italia, puntando su un brand mix che, oltre alle aziende di ricerca, propone anche marchi consolidati, caratterizzati da progetti innovativi – spiega Massimiliano Bizzi, Founder di White – Il Tortona Fashion District è ormai diventato il punto di riferimento per i buyer internazionali, sempre più presenti su Milano, che riafferma, così, le sue attrattive. Il grande lavoro svolto sulle nuove tendenze, che White fa sin dagli esordi, ci ha spinto a esplorare a più riprese il Far East e i Paesi del Nord Europa, adesso invece si focalizza sull’Europa dell’Est. Dopo un primo focus sulla Georgia andato in scena nella precedente stagione, ora portiamo in passerella, in collaborazione con CNMI, un designer di assoluta qualità.

Il salone rinnova inoltre il suo impegno nella valorizzazione del ben fatto, ripetendo l’appuntamento con IT’S TIME TO CONTEMPORARY ARTISAN, che vede la manifestazione e Confartigianato Imprese, insieme sotto il segno di MIAC (Moda Italiana Artigiani Contemporary). Il progetto nell a prossima edizione di White si sviluppa ulteriormente, con un nuovo percorso narrativo che coinvolge tre aree espositive, per evidenziare la cultura dell’artigianato in tutte le sue molteplici sfaccettature: WHITE STUDIO, in Tortona 54, on stage a BASE Milano, nella residenza d’artista casabase, WHITE ARTISAN LOUNGE e WHITE FOLIES, in Tortona 27. Non mancheanno nemmeno le aree White Beauty e White Bijoux.

Tra i progetti speciali di WHITE il Ramponi Award, giunto alla sua quinta edizione. La cultura della moda si evidenzia anche nell’installazione SO LUCIO!, alla My Own Gallery, di Tortona 27: un excursus tra vestiti e immagini dal forte impatto emotivo, dedicato allo stilista Lucio Costa, scomparso prematuramente.

Non ci resta che scoprire tutte le nuove proposte dei tanti designer che esporanno nella nostra amata Zona Tortona.

 

White Milano | 25-26-27 Febbraio 2017 | Via Tortona 27, 35, 54 – Milano

Roberta Ferrazzi
Benvenuto in I Love Zona Tortona & More! Ho fondato questo Lifestyle Blog nel 2009, dopo essermi trasferita nel quartiere di Zona Tortona a Milano, che è subito diventato casa. Quando non sono nella mia Egg chair a scrivere del mio quartiere preferito e delle cose che amo di più, lavoro come consulente di comunicazione online e off line (Shake your S communication) e racconto dei miei viaggi nel mio travel blog dedicato alle donne viaggiatrici LeCosmopolite.it. Amo il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per qualsiasi domanda in merito ai miei articoli o per collaborare con me, contattami! :)
http://www.shakeyour-s.com

Similar Articles

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.